Background Image

Voce

Si è detto …

I giornali delle associazioni di pazienti e le trasmissioni televisive ci raccontano le storie sofferte dei malati ma, a ben vedere, queste sono destinate allo stesso bacino da cui provengono: la “gente comune”.

Insomma, è il momento che la voce di un paziente raggiunga altri pazienti ma anche altri medici e che il messaggio sia anche interpretato sulla base delle evidenze scientifiche.

Serve un territorio comune, scevro dalla famosa “asimmetria d’informazione” che allontana i medici dai pazienti.

[ fonte ]

 

< torna alle Chiacchiere

 

 

Tags: Voce

Stampa Email

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito. Proseguendo, dai la tua approvazione, o visualizza i dettagli, cliccando sul pulsante "Maggiori informazioni".