Background Image

Odore

E’ stato osservato che …

Il Parkinson si riconosce dall’odore.

Joy Milne, donna di Perth, è stata in grado di prevedere che il marito, Les, soffrisse della patologia, semplicemente grazie al suo olfatto.

L'incredibile potere di Joy potrebbe aprire la strada ad una nuova strategia per diagnosticare la malattia ancora prima che si presentino i sintomi tipici.

La donna avrebbe avvertito questo cambiamento nell'odore (simile a quello del muschio) della pelle del marito già sei anni prima.

La Edinburgh University ha deciso di testarne le capacità, ottenendo un riscontro stupefacente: posta di fronte a sei pazienti con Parkinson e sei persone sane, è riuscita a distinguere la presenza della malattia semplicemente annusandone le t-shirt in 11 casi su 12.

Un errore? Assolutamente no: il dodicesimo faceva effettivamente parte del gruppo di controllo, quello degli individui sani, ma dopo sei mesi anche a lui è stata diagnosticata la malattia.

[ fonte ]

 

< torna alle Chiacchiere

 

Tags: Odore

Stampa Email

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito. Proseguendo, dai la tua approvazione, o visualizza i dettagli, cliccando sul pulsante "Maggiori informazioni".