Background Image

Ferro

Hanno rilevato che ...

una quantità significativa di ferro nel cervello dei pazienti è associata alla patologia del Parkinson.

A far luce su questo legame arriva una ricerca del Buck Institute, che ha identificato la causa dell’accumulo di ferro nel deterioramento del lisosoma, organello che funge da centro di riciclaggio cellulare per le proteine danneggiate.

Come spiegano i ricercatori su The Journal of Neuroscience, con l’avanzare dell’età le capacità del lisosoma diventano via via sempre più lente, consentendo al ferro in eccesso di entrare nei neuroni, dove provoca uno stress ossidativo tossico che può causare l’insorgenza del Parkison.

[ fonte ]

 

< torna alle Chiacchiere

 

 

Tags: Ferro

Stampa Email

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito. Proseguendo, dai la tua approvazione, o visualizza i dettagli, cliccando sul pulsante "Maggiori informazioni".