Background Image

Placebo

E’ stato notato che …

l’atteggiamento personale, la fiducia nell’efficacia dei farmaci, come un buon rapporto fra medico e paziente sono decisivi al fine del successo di qualsiasi terapia.

Nei pazienti parkinsoniani i farmaci placebo, privi di principio attivo, agiscono più o meno come i medicamenti dopaminergici.

Privi di principi attivi non significa privi di efficacia. I placebo agiscono sul piano psichico, fisiologico ed influenzano i processi biochimici, ossia pur essendo privi di principi attivi essi svolgono un’azione simile a quella dei farmaci “veri”.

[“Una terapia efficace è anche una questione di testa”, in Rivista trimestrale Parkinson ,n°. 112, Svizzera, p.42.]

 

< torna alle Chiacchiere

 

 

Tags: Placebo

Stampa Email

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito. Proseguendo, dai la tua approvazione, o visualizza i dettagli, cliccando sul pulsante "Maggiori informazioni".