Background Image
home logo tabVert

ControVerso

Luciano Grazioli – Patrizia Lonardi

Graphic Design, 2012

 

L'autore, nato nel 1956, originario delle Marche, si trasferisce a Milano dove – per oltre trent'anni - insegna Educazione Artistica e Scultura al Liceo Artistico.
Nel 2008 ha avuto la diagnosi di malattia di Parkinson. Vive nell'hinterland milanese con un compagno e due conigli nani: Pippo e Guendalina.

Grazioli da quando ha conosciuto la diagnosi di Malattia di Parkinson, ha scoperto di possedere una "vena poetica" e non passa giorno – ancora oggi – che non "mette su carta" un suo pensiero quotidiano sotto forma di poesia.

ControVerso1

Ha pubblicato questo agile volumetto di un centinaio di pagine, alternando le poesie con "calligrafie" di Patrizia Lonardi, esperta del mondo della calligrafia, che non è solo "bella scrittura", ma interpretazione creativa e artistica del tratto grafico.

Luciano ha dedicato il suo lavoro a A.I.G.P. associazione giovani parkinsoniani.

ControVerso3Le poesie di Luciano sono leggere, come pennellate che spontaneamente, senza troppi ripensamenti, l'artista mette su tela. Un tratto netto, "pulito", spontaneo, come "Le strade dell'ansia" o "Collina" o profonde, come le suggestive parole che troviamo in "Preghiera".

Una poesia è dedicata al compagno P:

... il corpo scivola con molto sforzo. La gamba fiacca segue lo sgomento ... il passo tardo, un corpo che procede e passo dopo passo spinge via il suo tempo.

 

 

[ torna alla bibliografia ]

Stampa Email

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito. Proseguendo, dai la tua approvazione, o visualizza i dettagli, cliccando sul pulsante "Maggiori informazioni".